Togli la benda alla Dea Bendata

CARPE DIEM

CARPE DIEM

Cogli l’attimo fortunato.

 

Il programma che propongo in formato “app-ebook”, si rivela molto utile
per chi crede (come me) che la Fortuna va colta.

E’ vero, il calcolo probabilistico, avendo fondamenta scientifiche, non è da sottovalutare, pero’….

SE GIOCHI IN UN MOMENTO SFORTUNATO, puoi spendere molti soldi, ma non vincerai…
SE GIOCHI IN UN MOMENTO FORTUNATO, basta una giocata al costo minimo per vincere…

Sopratutto in giochi dove le probabilita’ di vincita sono molto sfavorevoli, il mio consiglio è quello di puntare poco (azzardo etico), poi sarà la Dea bendata o la sfiga a fare il grosso del lavoro.

Se siamo fortunati la vincita sarà in guadagno, altrimenti perderemo poco.

Puntando molti soldi (sconsigliatissimo) rischiamo che si verifichi il paradosso in cui
si vince, ma non si guadagna, anzi ci ritroviamo con meno soldi rispetto a prima di giocare.

Dopo questa premessa piena di ovvieta’ (i ragionamenti che ho fatto rasentano la banalità,
ma servono per far capire la “filosofia” del programma “CARPE DIEM”) vado a presentare
il gioco (il filmato è visibile in fondo a questa pagina).

CARPE DIEM ha lo scopo di calcolare il “momento fortunato”, cioè quel millisecondo
in cui si verifica un evento fortunato.
Al verificarsi di tale evento, il programma genera delle combinazioni da giocare, quindi,
non si gioca per tentare la Dea Bendata, ma per sfruttarla.

Ripeto, le fondamenta non sono scientifiche, ma piuttosto empiriche, però, se ho voglia di
giocare qualche euro, perchè non approfittare di un momento fortunato?

CARPE DIEM ha la possibiltà di “tarare” la fortuna, ovviamente con piu’ si allarga la possibilità
in cui si verifica il momento fortunato, meno dobbiamo pretendere dalle combinazioni
che il programma ci mostra.

Per acquistare l’app-ebook clicca sul tasto Amazon qui sotto

tasto-amazon